martedì 19 marzo 2013

Liebster Blog Award



Domenica scorsa, Athenae Noctua, pur essendo ancora un pulcino, ha ricevuto con grande sorpresa e gioia il Liebster Blog Award, un premio conferito dai blogger stessi a blog ritenuti meritevoli e con meno di 200 followers. Questa interessante iniziativa, mirante a promuovere i blog emergenti, facendoli conoscere con un sistema a catena, è nata in Germania e si è ormai diffusa anche in Italia.
Innanzitutto ringrazio Alessandra del blog L’angolino di Ale per aver premiato, con la sua scelta, anche Athenae Noctua.
Prima di procedere, riassumo le regole:
  • Ringraziare i blog che ti hanno assegnato il premio citandoli nel post.
  • Rispondere alle undici domande poste dal blog stesso.
  • Scrivere undici cose su di te.
  • Premiare, a tua volta, undici blog con meno di 200 followers.
  • Formulare altre undici domande a cui gli altri blogger dovranno rispondere.
  • Informare i blogger del premio assegnato.
Rispondo ora alle domande di Alessandra:
  1. Qual è il tuo libro preferito (che consiglieresti a tutti) e perché? È la domanda che ho sempre temuto, perché ho una grande difficoltà a ridurre tutto quanto ho letto ad un titolo. Dovendo scegliere, ammetto che mi è rimasto nel cuore L’ultima legione di V.M. Manfredi perché è un romanzo storico ben costruito, appassionante e con personaggi ben delineati: ha tutto quello che chiedo ad un romanzo ed è, allo stesso tempo, una buona forma di intrattenimento e una prova di ottima scrittura e ricostruzione.
  2. C’è un film (tratto da un libro) che ti è piaciuto più del libro stesso? No, però ci sono molti film che ho trovato all’altezza del libro (uno fra tutti l’ultimo Anna Karenina, che ho recensito qui); confesso, però, che, mentre faticherei a rileggere Il signore degli anelli per intero (per una questione di mole e pesantezza, non per scarso gradimento), non mi stancherei mai di vedere i film!
  3. Quale libro ti ricorda la tua infanzia? Ascolta il mio cuore di Bianca Pitzorno; oltre che il libro più bello che abbia letto e riletto da bambina (ma l’ultima rilettura risale a non più di cinque anni fa), è anche il primo che ricordi di aver personalmente scelto in libreria.
  4. Ti sei mai ritrovato ad annusare un libro? Eccome, soprattutto quelli vecchi!
  5. Sei amante dei libri cartacei o sei passato agli ebook reader? Sempre fedele al cartaceo: mi piace rigirare il volume, sfogliarlo e vederlo sullo scaffale.
  6. Tieni una lista dei libri che leggi? No, però di recente ho iniziato ad usare aNobii per monitorare lo stato delle mie letture, così, per sfizio.
  7. Come scegli un nuovo libro da leggere? Ti fai invogliare anche dalla copertina? Solitamente entro in libreria e lascio che siano i titoli ad attirarmi: punto qualche libro e, spesso, per la selezione faccio in modo di portare a casa un classico, un romanzo di genere e una nuova uscita (sostituibile con un secondo classico, essendo il tipo di letture che preferisco).
  8. Qual è il tuo classico preferito? Il conte di Montecristo di A. Dumas.
  9. Qual è il tuo luogo preferito per leggere? A letto, sotto le coperte.
  10. C’è uno scrittore del quale hai letto tutti i libri? No, e temo che non potrò mai realizzare il desiderio di conoscere tutta la produzione di tanti autori che si impongono alla mia attenzione.
  11. Un caffè con… A chi (scrittore o personaggio) offriresti un caffè? Sicuramente ad un personaggio con cui scambiare quattro chiacchiere di qualità. Margherita Hack, Alberto Angela o Salvatore Settis… chi si libera per primo!
Undici notizie su di me: 
  1. Oltre a leggere, amo scrivere e sono per le narrazioni lunghe e articolate.
  2. Spero di poter, un giorno non troppo lontano, visitare la Grecia. 
  3. Ho un problema con il tempo: qualsiasi cosa faccia, non ne ho mai abbastanza! 
  4. Sono stanca di sentirmi dire che gli studi letterari che ho affrontato con tanta passione non contano nulla. 
  5. Qualche volta mi capita di commuovermi di fronte a opere d’arte, libri, poesie e musica. 
  6. Credo profondamente nel valore dell’istruzione e vorrei diventare un’insegnante di lettere. 
  7. Sono mooolto pignola e a volte me ne rimprovero da sola. 
  8. Mi piace ascoltare il suono della pioggia di notte e il silenzio delle giornate nevose. 
  9. A volte, quando passeggio in città, soprattutto in una giornata di sole, mi trovo a sorridere senza accorgermene. 
  10. Guidare mi rende molto nervosa. 
  11. Ho passato un’ora intera a cercare 11 mie caratteristiche da scrivere in questo elenco.
Ho deciso di premiare i seguenti blog (non sono undici come vorrebbe il regolamento, ma, essendo le mie frequentazioni piuttosto recenti, non ho ancora sufficienti elementi per premiare altre pagine):
Infine, ecco le domande che pongo ai blogger premiati:
  1. Qual è il tuo interesse principale?
  2. Qual è il libro cui sei più legato?
  3. C’è un’opera d’arte che esercita su di te un particolare fascino? Se sì, quale e perché?
  4. Da cosa è nata l’idea di aprire un tuo blog?
  5. Se avessi la possibilità di cambiare il finale di un libro o di un film, quale sarebbe? Non è necessario spiegare come lo si cambierebbe.
  6. Cosa cerchi in un blog e cosa assolutamente non ti piace?
  7. Quale canzone ascolteresti all’infinito?
  8. Se decidessi di lasciare l’Italia, quale altro Paese farebbe al caso tuo? Perché?
  9. C’è un personaggio (del presente o del passato) che suscita in modo particolare la tua ammirazione?
  10. C’è una massima o un pensiero che ti rappresenta o cui sei particolarmente legato?
  11. Quale luogo, opera o città secondo il tuo parere rappresenta al meglio l’Italia?
 addendum
MARTEDI' 19 FEBBRAIO
 

Quest'oggi Athenae Noctua è stato premiato anche da Beatrice di Lapis Indomita, che ringrazio calorosamente per aver dimostrato il suo apprezzamento per il mio blog. Essendo la seconda menzione vicinissima alla prima, non ho nuovi elementi per stilare una nuova classifica nè nuove notizie su di me, ma rispondo più che volentieri alle domande di Beatrice:
  1. Quali sono i tuoi interessi principali? La letteratura (quella classica in primis, tanto che ne ho fatto la mia materia di studio principale), la scrittura e la storia.
  2. Qual è il tuo libro preferito? L'ultima legione di V.M. Manfredi (per i motivi spiegati sopra), anche se fare una selezione mi risulta estremamente complicato.
  3. Qual è il tuo scrittore/scrittrice preferito/a? Non ho mai avuto un autore prediletto, ma ultimamente sto apprezzando molto Haruki Murakami... sarà lui?
  4. Da cosa è nata l’idea di aprire un tuo blog? Dalla grande quantità di riflessioni che mi riempiono le giornate, soprattutto da quando ho terminato lo studio e il lavoro ha tardato ad arrivare: bisogno di sfogo e ricerca di condivisione, insomma.
  5. Come scegli un libro da leggere? Spesso mi lascio incuriosire dai titoli direttamente in libreria (vedi sopra); quando sono indecisa cerco le recensioni dei lettori prima di acquistare.
  6. Cosa cerchi in un blog e cosa non ti piace? Cerco contenuti di consistenza: penso che chi scrive debba avere qualcosa da dire e condividere, per cui non amo infinite sequenze di foto o citazioni altrui, tanto meno il copia-incolla da altre pagine. Mi piace molto, invece, che si crei una discussione attiva, fatta di opinioni, rispetto e suggerimenti.
  7. Ti piace leggere sugli e-book reader? Non l'ho mai fatto, ma in genere fatico a leggere testi molto lunghi sugli schermi e, comunque, amo troppo il cartaceo per tradirlo!
  8. Se dovessi imparare un’altra lingua, quale sceglieresti? Il Tedesco per ambito di studi (è piuttosto importante per gli umanisti), il Russo per fascino.
  9. C’è un personaggio storico che ammiri particolarmente e che avresti voluto conoscere? Dante Alighieri alla pari con Giuseppe Garibaldi.
  10. Che libro stai leggendo? Dance dance dance di Haruki Murakami, ma anche, come opera di consultazione, i Canti di Catullo.
  11. Quali libri hai considerato noiosi e banali? Mi duole molto dirlo, ma sono rimasta estremamente delusa da Il pendolo di Foucault di Umberto Eco e anche da Controcorrente di Huysmans (quest'ultimo non sono riuscita a terminarlo). Sono tutt'altro che banali, ma avevo grandi aspettative, che sono rimaste deluse.
C.M.

10 commenti:

  1. mi sono unita con piacere, se ti va di ricambiare ^^ http://illibrochepulsa.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucrezia! Grazie per aver manifestato il tuo interesse per Athenae Noctua e per l'iniziativa facebook in favore della condivisione dei blog! Anch'io mi sono unita a "Il libro che pulsa"! :) Cristina.

      Elimina
  2. Complimenti per il premio e grazie per la menzione :)
    Ho integrato il mio post e ti riporto anche qui le mie risposte:

    1) Qual è il tuo interesse principale? Architettura, letteratura, fotografia.
    2) Qual è il libro cui sei più legato? Una questione privata di Beppe Fenoglio e Non lasciarmi di Kazuo Ishiguro.
    3) C’è un’opera d’arte che esercita su di te un particolare fascino? Se sì, quale e perché? In generale, tutta l’opera di Francis Bacon mi fa uno strano effetto… Ma se devo scegliere un solo pezzo, cambio autore e dico La Sera nel corso Karl Johann di Edvard Munch.
    4) Da cosa è nata l’idea di aprire un tuo blog? Dalla necessità di confrontarmi su una delle mie principali passioni.
    5) Se avessi la possibilità di cambiare il finale di un libro o di un film, quale sarebbe? Non è necessario spiegare come lo si cambierebbe. Non mi permetterei mai di cambiare il finale di una storia non mia, e nessun libro o film ha deluso le mie aspettative.
    6) Cosa cerchi in un blog e cosa assolutamente non ti piace? Cerco recensioni personali di libri, possibilmente del genere che piace a me, ma non è necessario; cerco anche riflessioni generali. Non mi piacciono i post scopiazzati da internet, dove si riportano le nuove uscite copiando la recensione da ibs o siti simili oppure le classifiche della settimana, che volendo si potrebbero trovare ovunque.
    7) Quale canzone ascolteresti all’infinito? Questa: http://www.youtube.com/watch?v=Oextk-If8HQ&feature=share , ma non solo.
    8) Se decidessi di lasciare l’Italia, quale altro Paese farebbe al caso tuo? Perché? La Grecia o la Spagna, perché sono comunque molto simili all’Italia. E poi mi ispira molto Lisbona…
    9) C’è un personaggio (del presente o del passato) che suscita in modo particolare la tua ammirazione? Stimo moltissimo Antonio Tabucchi e la sua perseveranza nel rendere omaggio al grandissimo Fernando Pessoa.
    10) C’è una massima o un pensiero che ti rappresenta o cui sei particolarmente legato? Nessuno può essere buono a lungo se non c’è richiesta di bontà (Bertolt Brecht, L’anima buona del Sezuan).
    11) Quale luogo, opera o città secondo il tuo parere rappresenta al meglio l’Italia? Piazza dei Miracoli di Pisa: qui ho visto una grande umanità e unione d’intenti.

    Grazie, buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le tue risposte! Dato che le avevo poste per conoscere meglio i blogger e i loro interessi e incontrare contenuti che non conoscevo, si sono rivelate utili: ho ascoltato la bellissima canzone dei Keane e concordo in pieno con la massima (che non avevo mai sentito prima) di Brecht. Apprezzo poi la tua scelta di citare "Non lasciarmi", è un testo che ha colpito molto anche me (ora voglio vedere il film). Grazie ancora. Alla prossima! Cristina.

      Elimina
  3. Ciao Cristina!grazie per aver pensato al mio blog ti rimando al link sul mio blog: http://lapisindomita.wordpress.com

    Grazie mille!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Beatrice e grazie a te per aver risposto alle domande e per aver premiato Athenae Noctua! Dato che le notizie su di me e la mia classifica sono recentissimi, non le riporterò una seconda volta a così breve distanza, ma aggiornerò il post con le risposte ai tuoi quesiti! Grazie e buona serata. Cristina.

      Elimina
  4. Ciao Cristina!
    Complimenti per aver ricevuto il meritato premio e grazie di cuore per aver premiato anche me!!
    Le mie risposte alle tue domande sono qui.
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te, Giulia, per esserti presa il tempo di rispondere. Buona serata! Cristina

      Elimina
  5. Ciao Cristina! grazie per aver risposto alle mie domande e grazie ancora per aver premiato il mio blog:-)
    buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Ti invito a passare da Athenae Noctua quando vorrai. Buona giornata! Cristina

      Elimina

La tua opinione è importante: condividila!